Conclusa la selezione dei Coordinatori Nazionali del PV

Home / Blog / News / Conclusa la selezione dei Coordinatori Nazionali del PV
Conclusa la selezione dei Coordinatori Nazionali del PV

di Angelo Sandri

Si è conclusa, sabato 15 giugno 2019, così come era stato da tempo preannunciato, una prima fase di lancio e di sensibilizzazione per questa nuova iniziativa di democrazia diretta denominantesi < PARLAMENTO VIRTUALE > di cui anche il < IL POPOLO > della < DEMOCRAZIA CRISTIANA > ha già avuto modo di occuparsi dalle colonne di questo stesso giornale, di cui al sito internet < www.ilpopolo.news >.

Sono ormai già quasi un migliaio gli aderenti alla piattaforma del < Parlamento virtuale > ma senz’altro questo numero è destinato a crescere in maniera esponenziale allorquando la “macchina virtuale” sarà rodata, anche dal punto di vista tecnico, ed i meccanismi di pubblicizzazione di questa interessante ed importante iniziativa funzioneranno a pieno regime.

Il regolamento della piattaforma approvato inizialmente ha portato – in questa prima fase – alla nomina dell’Ufficio di Presidenza composto da dieci persone tra cui il Presidente del Parlamento Virtuale, sei Vice-Presidenti PV, il Segretario del Parlamento virtuale, due Vice-Segretari PV.



Si è provveduto anche ad una iniziale composizione del Collegio dei Coordinatori regionali (tre per ognuno dei 28 collegi elettorali in cui è ripartito il territorio nazionale del nostro Paese.

E’ risultato eletto Presidente del Parlamento virtuale, in questa prima fase, il dott. FEDERICO TREMARCO (Roma) rappresentante della LEGA (per Salvini Premier).

Tra i sei Vice-Presidenti annoveriamo: ANTONIO FACCIUTI (Sovranità Popolare); SILVESTRO FIORINI(Movimentista); ANGELO PIAZZA (Indipendente); SABRI PINTON (Indipendente); ANGELO SANDRI (Democrazia Cristiana); MARCO SARRA (Lega per Salvini Premier).

Segretario generale del Parlamento virtuale è risultata eletta CATERINA OMES (Democrazia Cristiana), la qule sarà coadiuvata da due Vice-Segretari: FEDERICO BUONCRISTIANI (Progresso) e GIUSEPPE PICCINI(Indipendente)..

Cospicua e numerosa la “delegazione” della Democrazia Cristiana che fa parte del nucleo di promotori del Parlamento virtuale e che entrerà a far parte del Gruppo < Democrazia Cristiana > allorquando il gruppo dirigente dei cooordinatori del Parlamento Virtuale darà le direttive per la costituzione dei gruppi politici all’interno del PV.

Tra di essi annoveriamo dunque: Alfonso Berardi (Abruzzo); Bruno Maria Brioschi (Lombardia); Leonardo Caltabiano (Sicilia); Antonio Campaniello (Puglia); Alfio Cantarella (Sicilia); Sabatino Esposito (Campania); Enzo Faneli (Piemonte); Francesco Germanò (Calabria); Edda Giuberti (Abruzzo); Maria Leone (Lombardia); Valentina Mancinelli (Umbria); Giuseppe Marafioti (Lombardia); Gianfranco Melillo (Friuli Venezia Giulia); Bruno Micheletti (Calabria); Renato Pasetto (Veneto); Marcellino Pepe Campania); Roberto Pinna (Sardegna); Alessandro Pinto (Lazio); Chiara Salbego (Veneto); Cristian Scicolone (Sicilia); Roberto Sensoni (Liguria); Gabriella Strizzi (Marche); Fiorenzo Trotta (Abruzzo); Luigi Tufani (Piemonte); Raissa Vasilyeia (Piemonte); Luca Zanor (Friuli Venezia Giulia); Alberto Zara(Sicilia).

Altri ancora sono in procinto di aderire al Parlamento Virtuale. Sarà importante – a nostro avviso – divulgare maggiormente, con la maggiore esplicazione possibile, sul come poter aderire a questa nuova interessante iniziativa del Parlamento Virtuale. Molti infatti, specie tra i meno giovani (e chi Vi scrive è uno tra essi) non sono molto avvezzi alle moderne tecnologie e provano una notevole difficoltà ad approcciarsi ad esse. Laddove invece le nuove generazioni sono decisamente avvantaggiati nell’uso degli strumenti telematici ormai a disposizione di tutti.

Condividi su
  • 5
    Shares

Un commento su “Conclusa la selezione dei Coordinatori Nazionali del PV

  1. Un ottima opportunità dove esprimere il proprio pensiero politico ,ovvio che nella vita ci sono anche dei modelli da seguire che sanno piu’ di noi ,ma bisogna fare sempre un po ‘ di mente locale e cominciare dalla storia del 1943 da da Don Luigi sturzo a De Gasperi fino al Compianto Aldo Moro .Di strada ne e stata fatta tanta e durante un positivo intercorso della Democrazia Cristiana si e ‘ evoluta positivamente un Italia Grande e costruttiva , con gli anni le cose saranno anche cambiate , vuoi per le opposizioni ,per il comunismo ecc ecc ,un orchestra che sara’ cambiata con gli anni ma la musica sempre la stessa .Viviamo in un Italia oramai multietnica che si lecca le ferite e paga un prezzo troppo alto per tutti noi ,ecco perché la Democrazia Cristiana scende di nuovo in campo tra i giovani a sbandierare la propria liberta’ ,Il parlamento Virtuale nasce per le vostre idee politiche ,le vostre opinioni e per i vostri propositi di proficuo e prolifero cambiamento e con la Democrazia Cristiana vicino a famiglie ,donne ,figli e lavoratori dobbiamo riuscire a cambiare questo attuale sistema che non ci porta da nessuna parte per cui coraggio la DC e la vostra casa il vostro futuro e VIVERE SERENI IN ITALIA UN VOSTRO SACRO SANTO DIRITTO. Enzo Faneli seg, organizzativo progetto giovani (PIEMONTE).

Lascia un commento