Democrazia diretta del Parlamento Virtuale

Home / Blog / Democrazia Liquida / Democrazia diretta del Parlamento Virtuale
Democrazia diretta del Parlamento Virtuale

I PRINCIPALI STRUMENTI DELLA DEMOCRAZIA DIRETTA

Negli ordinamenti moderni i principali strumenti di democrazia diretta e promossi dal Parlamento Virtuale sono:

L’iniziativa legislativa
L’iniziativa legislativa è lo strumento che permette ai cittadini di presentare una proposta di legge al Parlamento. Generalmente, per presentare la proposta, è necessario raccogliere un certo numero di firme. In questo modo i cittadini possono introdurre nel dibattito parlamentare temi che non sono presi in considerazione dai rappresentanti.

Il Referendum
Il referendum è il più importante istituto di democrazia diretta. Grazie ad esso i cittadini, senza la mediazione del Parlamento, possono esprimere la propria opinione direttamente su una norma, un atto o una decisione da assumere. Le tipologie di referendum sono: consultivo, confermativo, abrogativo e propositivo. Attualmente, nel nostro Paese, a livello statale, sono presenti: il referendum abrogativo per le leggi ordinarie, previsto dall’art. 75 della Costituzione; il referendum confermativo per le leggi di revisione costituzionale, previsto dall’art. 138 della Costituzione, e forme di referendum consultivi previsti dagli articoli 132 e 133 della Costituzione.



Il Recall
Il recall, presente in alcuni Paesi, è lo strumento che permette al corpo elettorale di revocare il mandato di un rappresentante eletto. Generalmente, a questo scopo, i cittadini devono raccogliere un certo numero di firme, per chiedere di votare la revoca del mandato. Se la votazione determina la revoca si dovrà provvedere all’elezione di un nuovo rappresentante.

Negli stati in cui è presente, lo strumento del recall viene utilizzato per la revoca sia di rappresentanti eletti in Parlamento o nelle assemblee locali, sia di ogni altra carica elettiva (come per es. i giudici negli Stati Uniti).

Gli strumenti descritti possono essere distinti in strumenti deboli e strumenti forti di democrazia diretta, in relazione al soggetto che può attivare il procedimento e in base alla circostanza che la decisione con la quale i cittadini si esprimono sia o meno vincolante.

Attraverso gli strumenti di democrazia diretta il cittadino è in grado di:

  • Partecipare alla decisione politica
  • Controllare e influenzare il potere politico
  • Incidere sul sistema normativo

Link Ministero Riforme Istituzionali: http://www.riformeistituzionali.gov.it/it/i-principali-strumenti-della-democrazia-diretta/

Condividi su

Lascia un commento