Giovanni Boccellato (Sovranità Popolare): è urgente dare seguito ad una riforma della Magistratura

Home / Blog / Politica / Giovanni Boccellato (Sovranità Popolare): è urgente dare seguito ad una riforma della Magistratura
Giovanni Boccellato (Sovranità Popolare): è urgente dare seguito ad una riforma della Magistratura

di Angelo Sandri

Abbiamo avvicinato GIOVANNI BOCCELLATO, Vice-Segretario Nazionale di Sovranità Popolare ed uno dei Coordinatori del Parlamento Virtuale, così come risultante dalla prima fase di avvio di questa nuova ed interessante piattaforma telematica.

Detta piattaforma telematica dà la possibilità a tutti i cittadini italiani di avere a disposizione un utile ed interessante strumento per esercitare maggiormente i propri diritti costituzionalmente garantiti, il che non sempre sembra trovi equa applicazione nelle strutture politico-parlamentari oggi esistenti.

Ritengo che lo strumento del Parlamento Virtuale possa essere un’ottima arma di propaganda su base nazionale per la circolazione di idee politiche buone e sane che vadano a vantaggio di tutto il Paese!

Al giorno d’oggi – a mio avviso – uno dei temi impellenti ed oltre tutto molto sentito dal popolo è senz’altro la RIFORMA DELLA MAGISTRATURA !

Gli scandali venuti alla luce in questi giorni e che hanno coinvolto il Consiglio Superiore della Magistratura, compresa l’Associazione Nazionale Magistrati, sono soltanto l’inizio e la “cartina di tornasole” di uno stato di malessere che dura da molti anni.

Direi che è iniziato nel lontano 1992, con “mani pulite”.

In aggiunta a tutto ciò, aggiungiamo ampie perplessità sul modo in cui viene amministrata la giustizia.

Pensiamo ad esempio ad alcune scandalose sentenze di questi ultimi mesi.

In un Paese veramente democratico la giustizia è uno degli elementi principe !

Quindi va da sè che quando la giustizia non funziona, la democrazia ne esce azzoppata.

Ecco perchè, auspico pertanto che al più presto tutte le forze politiche Italiane possano avviare la RIFORMA DELLA MAGISTRATURA.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento